Home / Spettacoli / Cividale capitale estiva della classica

Cividale capitale estiva della classica

Ben 163 i corsi internazionali di perfezionamento musicale attivati fino a Ferragosto per giovani studenti da tutto il mondo

Cividale capitale estiva della classica

Sono arrivati da tutto il mondo prima di Ferragosto - compresi Stati Uniti e Cina – per partecipare a Cividale ai Corsi internazionali di perfezionamento musicale, che hanno chiuso l’edizione 2019 con 163 corsi. A frequentarli, molti ed entusiasti giovani musicisti che hanno potuto perfezionare la loro tecnica musicale ammirando le bellezze storico-artistiche della città ducale. All’attività didattica, proposta da 27 illustri maestri concertisti da tutta l’Europa, si è affiancata una serie di concerti serali in cui si sono esibiti sia i maestri che i migliori allievi.

“I 14 concerti degli Incontri di Musica da camera, offerti dagli incredibili musicisti ospiti in città –spiega  l’assessore alla cultura Angela Zappulla - hanno registrato un eccezionale risultato di pubblico negli spazi messi a disposizione dall’amministrazione e da alcuni privati, come la terrazza di Casa Vidussi, sempre gremiti di spettatori. Si è riaffermata l’immortalità e la grandezza della musica classica, di cui Cividale è stata dimora esemplare, e le ricchezze storico-artistiche della nostra città sono state esaltate dalla musica nella sua forma più alta”.

Il festival e i corsi sono il risultato della sinergia organizzativa dell’Assessorato alla cultura e dell’Associazione musicale 'Sergio Gaggia', guidata da Andrea Rucli, direttore artistico dell’evento: “Anche questa 32a edizione è stata un successo. I cividalesi e il pubblico da tutto il Friuli, attirato dalla sostanziosa proposta musicale, hanno avuto l’opportunità di respirare l’aria dei grandi festival di musica da camera europei con programmi ricchi e differenziati”.

 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori