Home / Spettacoli / Dal Friuli alla Germania, Marco Bidin si racconta all'Efasce

Dal Friuli alla Germania, Marco Bidin si racconta all'Efasce

Prosegue il 30 novembre il progetto 'Quattro chiacchiere con...'. Appuntamento sulla pagina Facebook dell'Ente

Dal Friuli alla Germania, Marco Bidin si racconta all\u0027Efasce

Prosegue il progetto "4 Chiacchiere con..." dell’Efasce, l’Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti di Pordenone, che nonostante le limitazioni ai viaggi causa Coronavirus continua in questo modo a mantenere vivo il legame con i corregionali all'estero. Non potendo esserci incontri in presenza, l'attività si è strutturata online sulla pagina Facebook “Efasce - Pordenonesi nel Mondo” e sui canali YouTube e LinkedIn “Pordenonesi nel mondo”. In questi spazi digitali si svolgono interviste in diretta (che possono poi essere riviste) sia con i giovani della recente emigrazione che con i corregionali da più tempo all'estero o i discendenti di emigranti friulani.

Dopo lo speciale sul Regno Unito delle scorse settimane, lunedì 30 novembre tappa in Germania: alle 18 incontro virtuale con Marco Bidin, originario di San Vito al Tagliamento e in collegamento da Stoccarda.

Compositore, organista e clavicembalista si è diplomato a Udine e ha approfondito lo studio dell’organo e della Musica Antica a Trossingen. In seguito, si è specializzato in Musica Contemporanea, Composizione e Musica Elettronica a Stoccarda sotto la guida di Marco Stroppa e altri.

Si è esibito come solista in importanti festival internazionali. Le sue composizioni sono state eseguite in Europa, Asia e Canada, interpretate da artisti come Teodoro Anzellotti, Alessandro Carbonare, Diego Castro, Valerio Fasoli, Yu-Ting Huang ed altri. Ha inciso, fra le altre, per Taukay e Radio Vaticana.

Come docente e ricercatore è stato invitato a tenere masterclass e conferenze presso istituzioni quali IRCAM (Parigi), Incomum (Lisbona), Pai Chai University (Corea del Sud), Silpakorn University (Tailandia), Shanghai Conservatory (Cina) ed altre. A Stoccarda è stato docente presso lo Studio di Musica Elettronica dell’Università della Musica e delle Arti Performative e organista per la Chiesa Evangelica.

Attualmente è direttore artistico di ALEA - Associazione Laboratorio Espressioni Artistiche (San Vito al T.to), vicepresidente della Wilhelm Bernhard Molique Gesellschaft (Stoccarda) e consulente artistico per la piattaforma digitale MusicDesk (USA). Sta inoltre collaborando con l’IRCAM (Parigi) per la realizzazione di materiale pedagogico per la Composizione Assistita da Computer.

Sarà intervistato da Michele Morassut della segreteria Efasce insieme al presidente dell'Ente Gino Gregoris.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori