Home / Spettacoli / Emanuela Battigelli solista per l'Accademia Filarmonica Romana

Emanuela Battigelli solista per l'Accademia Filarmonica Romana

Il 22 febbraio l'arpista friulana parteciperà come solista al concerto di apertura della rassegna 'Assoli'

Emanuela Battigelli solista per l'Accademia Filarmonica Romana

Il 22 febbraio l'arpista friulana Emanuela Battigelli parteciperà come solista al concerto di apertura della rassegna Assoli organizzata dall'Accademia Filarmonica Romana presso la Sala Casella (Roma), con brani per arpa sola di Ivan Fedele: Suite Francese V e la prima esecuzione in Italia di Gstaad Variationen.
Emanuela Battigelli è conosciuta per il suo interesse nel campo della musica contemporanea e la capacità di creare programmi accattivanti e unici nel loro genere, ponendo l'arpa e la musica d'oggi in una luce moderna, profonda e comprensibile.
Ha eseguito le prime assolute di brani per arpa sola di Michele Sanna, Leon Schidlowsky, Germaine Tailleferre e Daniela Terranova, e le prime incisioni di composizioni originali per arpa di Ivan Fedele, Toshio Hosokawa, Germaine Tailleferre, Daniela Terranova e Camillo Togni.

Dal sito dell'Accademia Filarmonica Romana
"Sette appuntamenti dedicati alla nuova musica alla Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana. Dal 22 febbraio al 12 aprile in programma la quarta edizione di ASSOLI, che nelle passate stagioni ha raccolto un pubblico sempre più numeroso e interessato.

Ad aprire la rassegna un omaggio ad Ivan Fedele, compositore italiano fra i più celebrati a livello internazionale. Oltre ad alcuni suoi lavori solistici verranno eseguite, in prima assoluta, la Suite Francese VI per violoncello solo e in prima italiana Gstaad Variationen per arpa sola.
Gli altri sei concerti saranno suddivisi in tre serate e seguiranno le tracce di un pensiero musicale, quello di oggi, che si applica con sempre più intensità alla scrittura ‘idiomatica’ di ogni strumento. Affidate alle cure di giovani solisti, ascolteremo prime esecuzioni di lavori provenienti da ambiti culturali differenti, in un inedito dialogo di respiro internazionale."

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori