Home / Spettacoli / Friuli Doc chiude con Noemi

Friuli Doc chiude con Noemi

Concerto finale in programma il 15 settembre in Piazza Libertà, a Udine

Friuli Doc chiude con Noemi

Friuli Doc canta sulle note del gusto. L'Amministrazione comunale non smette di stupire e nonostante il periodo estivo continua a lavorare alacremente in vista dell’evento Friuli Doc, edizione 2019. Mai come quest’anno è previsto un ricco cartellone di eventi gastronomici e culturali che raggiungerà il clou con l'ormai tradizionale concerto finale in piazza Libertà.

In questa occasione l'artista selezionata è di grande impatto, con la sua voce grintosa e graffiante. L’assessore alle Attività produttive, Turismo e Grandi eventi Maurizio Franz, ha voluto portare nel cuore della città di Udine, per l’evento conclusivo della kermesse, la particolare voce di Veronica Scopelliti, meglio conosciuta come Noemi. Il concerto-spettacolo della nota cantante italiana, previsto per domenica 15 settembre in piazza Libertà a ingresso gratuito, è stato pensato appositamente “per un pubblico giovane” sostiene Maurizio Franz “e per dare a questa edizione del Friuli Doc 2019 un gran finale, festeggiando in questo modo i 25 anni puntando a raggiungere un milione di visitatori.”

L'artista, cantante di successo e personaggio televisivo, farà della data di Udine la sua unica tappa friulana del Blues & Love Summer Tour 2019. Dal punto di vista musicale, Noemi ritornerà al suo “primo amore”, ovvero alla black music, con un progetto live completamente nuovo e misurandosi con canzoni del repertorio mondiale dei generi blues, funky e reggae.

Per celebrare i primi dieci anni di carriera, l'album di esordio “Sulla mia pelle” è infatti datato 2009, ha deciso di omaggiare la musica black e gli artisti che più l'hanno ispirata durante la sua formazione artistica quali Janis Joplin, Wilson Pickett, Marvin Gay, James Brown, Amy Winehouse, Bob Marley e Stevie Wonder. In scaletta anche pezzi del suo repertorio riarrangiati ovviamente anche questi in chiave blues. “Siamo felici di essere riusciti a portare a Udine Noemi” conclude l'Assessore Franz “un’artista di ottimo livello, amata dal grande pubblico, che con il suo talento saprà certamente contribuire ad alzare il livello di questa edizione del Friuli Doc, un’edizione che si caratterizzerà soprattutto per l’alto contenuto qualitativo dei prodotti enogastronomici presenti e delle innumerevoli proposte culturali. Da questo punto di vista, infatti, la cantate romana apporterà un forte connotato culturale, andando a interpretare alcune pietre miliari della storia della musica leggera mondiale.” 

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori