Home / Spettacoli / Il gioco della calunnia

Il gioco della calunnia

'Pensaci, Giacomino!' di Luigi Pirandello, con lettura drammaturgica e regia di Fabio Grossi, inaugura domenica 17 la stagione di teatro e danza del ‘Pasolini’ di Cervignano

Il gioco della calunnia

Un’interpretazione d’autore, quella di Leo Gullotta, per un testo nato in veste di novella nel 1915. Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello, con lettura drammaturgica e regia di Fabio Grossi, inaugura domenica 17 la stagione di teatro e danza del ‘Pasolini’ di Cervignano, per poi entrare nel circuito Ert: lunedì 18 a San Vito al Tagliamento, il giorno dopo a Gemona e mercoledì 20 a Maniago. Un testo di condanna di una società becera e ciarliera, dove il gioco della calunnia e del bigottismo è sempre pronto ad esibirsi, racconta di uno Stato patrigno nei confronti dei propri cittadini, soprattutto nei confronti della casta degli insegnanti, sottopagati e bistrattati già ai tempi di Pirandello.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori