Home / Spettacoli / Il rocker italiano dei record

Il rocker italiano dei record

Edoardo Bennato, uno dei più grandi rocker della nostra storia musicale, arriva a Lignano Sabbiadoro venerdì 23 all’Arena Alpe Adria

Il rocker italiano dei record

Nella sua strepitosa carriera, che dura da più di 50 anni, ha totalizzato una lunga serie di primati: è stato il primo cantante italiano a riempire lo stadio di San Siro con più di 60 mila persone, nel 1980; è stato inoltre il primo cantante italiano ad esibirsi, nel 1976, al Montreux Jazz Festival. Ed è stato il primo ad aver pubblicato due album a distanza di soli 15 giorni, nel marzo 1980 Uffà! Uffà! e Sono solo canzonette, 12 anni prima di Bruce Springsteen. Chitarrista, armonicista e cantante, Edoardo Bennato, uno dei più grandi rocker della nostra storia musicale, arriva a Lignano Sabbiadoro venerdì 23 all’Arena Alpe Adria con uno spettacolo che comprende tutti i suoi più grandi successi, accompagnato dalla sua formazione ormai consolidata. Cantando un mondo fatto di buoni e cattivi, nei suoi pezzi migliori sbeffeggia i potenti, inneggiando alla forza umana della gente.
Partito come uomo-orchestra, suonando contemporaneamente, oltre a chitarra e armonica, tamburelli, kazoo e altre percussioni, influenzato dai grandi del rock (Dylan, Chuck Berry, Presley…), ma anche dalla scena napoletana, nei suoi testi — specie quelli degli Anni Settanta — spesso ironici e dissacranti si rivolge in modo graffiante contro il potere. Una quarantina gli album pubblicati, compresa la riedizione dello storico Burattino senza fili, uscito nel 1977, per l’edizione speciale del quarantennale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori