Home / Spettacoli / Music in Village tra il reggae e la storia

Music in Village tra il reggae e la storia

Music in Village tra il reggae e la storia

Ospiti italiani e internazionali, oltre alle date di ‘Estensioni’, la rassegna collegata, per lo storico festival, tra i più longevi in regione

Ospiti italiani e internazionali, oltre alle date di ‘Estensioni’, la rassegna collegata, per lo storico festival Music in Village, tra i più longevi in regione, che ogni anno offre artisti di fama a un pubblico eterogeneo. Date di ‘avvicinamento’: venerdì 23 a Marano Lagunare Don Pasta e il suo show tra cucina, Dj set, vini(li) e padelle.  Domenica 25 a Carlino, sempre a ingresso gratuito, il sassofonista friulano di fama internazionale Francesco Bearzatti rilegge il rock dei Led Zeppelin in chiave jazz. Eclettico, al solito, anche il programma del festival principale, che mercoledì 28 porta al parco IV novembre di Pordenone The Abyssinians, una delle più celebri band del reggae internazionale. Il giorno dopo, attesa per la data di Peter Hook and the Light, la nuova formazione del leggendario bassista di Joy Division e New Order, che rilegge tutte le hit delle sue storiche band. Venerdì 30, ancora reggae col ritorno della leggenda Africa Unite, assieme agli Architorti per una versione cameristica del nuovo album. Chisura il 31 agosto con i Rovere, gruppo rivelazione dell’anno.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori