Home / Sport news / La Cda ingaggia Irina Smirnova

La Cda ingaggia Irina Smirnova

Volley A2 - Nuovo opposto per Talmassons: arriva da Macerata l'atleta russa classe 1990

La Cda ingaggia Irina Smirnova

E' Irina Smirnova, e arriva da Macerata dove ha giocato nel girone B di A2, il nuovo opposto della Cda Talmassons. Russa, classe 1990, 190 centimetri di altezza inizia la sua carriera in patria militando nella massima serie e vestendo anche la maglia della nazionale Juniores, conquistando la medaglia di bronzo ai mondiali 2007 e quella d'argento ai campionati europei l'anno dopo.

Approda in Italia nel 2014, in Serie A2 con Vicenza, squadra che ha guidato alla massima serie, risultando decisiva nella finale play off; l'anno dopo gioca a Forli aggiudicandosi la regular season e la coppa Italia di categoria. Nel 2017 gioca poi in A1 con Monza e nello stesso anno in Ungheria vincendo campionato e la Mezva Cup. L'anno successivo gioca in Russia con la Dynamo Krasnodar. Torna in Italia nella stagione scorsa e vince da protagonista il campionato di A2 con la Bartoccini Perugia.

Un grande valore aggiunto per la squadra allenata da un Ettore Guidetti entusiasta:"Smirnova è un attaccante da palla alta potente e rinomato, la sua esperienza di questo campionato ci sarà utilissima nel proseguo del nostro cammino".

Il ds Gianni De Paoli:"Un giocatore che già in estate avevamo cercato e che ora finalmente mi auguro possa far fare un salto di qualità a tutta la squadra. Una presenza importante in campo che mancava per dare tranquillità e sicurezza alle giovani della Cda Talmassons. Un limite questo che ha contraddistinto i sette tie break di questa prima fase, ben cinque quelli persi, che ci hanno tolto quei punti che oggi ci separano dai play-off".

Molto soddisfatto anche il presidente Ambrogio Cattelan:"L'arrivo di Smirnova rappresenta una continuità sugli investimenti che stiamo facendo per obiettivi sempre più ambiziosi. E' ovvio che il nostro percorso non può prescindere dal mantenimento della serie A2 che diventa ora l'obiettivo minimo di questa stagione".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori