Home / Sport news / Matteo Restivo conquista il pass mondiale

Matteo Restivo conquista il pass mondiale

Il campione udinese vola nei 200 dorso, chiusi in 1'56''45, seconda prestazione personale di sempre ai primaverili UnipolSai di Riccione

Matteo Restivo conquista il pass mondiale

Ai Campionati Italiani Assoluti primaverili UnipolSai di Riccione, Matteo Restivo vola nei 200 dorso, conquistando, oltre al titolo tricolore, anche il pass per i Mondiali di Gwangju. Il campione udinese ha chiuso la gara in 1'56''45, seconda prestazione personale di sempre (dietro solo all'1'56''29 stampato in Scozia per il bronzo agli Europei), quarta mondiale stagionale e, soprattutto, abbondantemente sotto il limite iridato richiesto (1'56''8).

Prova strepitosa del 24enne friulano, che da tempo si è trasferito a Firenze per motivi di studio, con passaggi sotto al suo primato fino ai 150 metri (27''11, 56''26, 1'26''59). Quando conta, tira fuori la zampata, precisa, chirurgica; d'altronde non potrebbe essere altrimenti per un futuro medico. "Sono felicissimo perché in mattinata le sensazioni non erano eccellenti", sottolinea Restivo, cresciuto all'Unione Nuoto Friuli e ora tesserato per Carabinieri e FlorientiaNuotoClub. "Nel pomeriggio è venuto un crono buonissimo. Voglio dedicare questo successo a un mio amico di Udine che non c'è più: sono sceso in acqua pensando a lui".

Nei 100 farfalla successo del primatista italiano, nonché campione europeo Piero Codia. Il 29enne giuliano - tesserato per Esercito e CC Aniene e allenato da Alessandro D'Alessandro a Roma - tocca in 51''75, lontano dal personale (50''64) e a sei centesimi dal tempo limite per la gara individuale iridata (51''6), ma quanto bastà per strappare il pass con la staffetta 4x100 mista. "Mi dispiace perchè i sei centesimi di troppo bruciano", sottolinea Codia. "Non tutto è andato come speravo, ma il crono è comunque in linea con la preparazione che ancora non ha tanti mesi alle spalle".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori