Home / Sport news / Maxim e Tre Stelle conquistano l’A2

Maxim e Tre Stelle conquistano l’A2

Bocce - Nel fine settimana il Buttrio femminile in corsa per lo scudetto ad Alassio

Maxim e Tre Stelle conquistano l’A2

PROMOZIONE A. Nel campionato di Promozione A, a contendersi la finale triveneta sono due formazioni regionali, la Maxim di Pasian di Prato e la Tre Stelle di Ronchi dei Legionari. Il successo premia la Maxim, che s’impone per 16-6. L’incontro secco giocato nel bocciodromo di Cividale ha mostrato una supremazia abbastanza evidente degli udinesi, che si sono aggiudicati il titolo interregionale. Ma entrambe le portacolori Fvg che conquistano la promozione in serie A2.

Nell’incontro salvezza dei play-out tra l’udinese Pantianicco e la pordenonese Fortitudo, ad avere la peggio (2-12) e, quindi, a retrocedere in prima categoria è il Pantianicco.

SCUDETTO. Oggi e domani, Alassio si appresta a ospitare le Final Four scudetto del campionato di serie A maschile e femminile. Mentre nel maschile non ci sono portacolori Fvg (in campo solo l’udinese Francesco Feruglio nelle fila della Perosina), osservata speciale, nella finale ‘rosa’, è la friulana Buttrio, detentrice di quattro scudetti, l'ultimo dei quali conquistato lo scorso anno proprio ad Alassio, al termine di una sfida all'ultima boccia contro Carcare (2-0 nello spareggio firmato da Pers e Cisterna, dopo il 10-10).

Per il Buttrio delle sorelle Venturini e di Zurini, Cisterna, Pers, Toffoletti, Croce e Deganis, guidate dal ct Zuccolo, la semifinale è in programma oggi alle 14.30 al Palasport di Albenga contro le trevigiane della Saranese. L’altra semifinale vede scontrarsi Forti-Sani e Borgonese. Sempre oggi alle 14 al Palasport Ravizza di Alassio le semifinali uomini tra Brb-Borgonese e Perosina-Gaglianico.

Domani alle 13.30 al Palasport Ravizza di Alassio, finali scudetto uomini e donne. Si potranno seguire le sfide in diretta streaming sul canale Fib di YouTube.

SERIE A2 MASCHILE. I fagagnesi della Quadrifoglio sfiorano la promozione in serie A, fermandosi sul 12-14 nella semifinale contro la futura campionessa Rosta. I collinari coronano un campionato di assoluto livello, al quale è mancata soltanto la ciliegina finale. Nell’incontro salvezza, invece, gli isontini del Villaraspa non sono riusciti a dare il meglio contro i bellunesi del Dolada, perdendo per 8-18 e trovando così la retrocessione.

PRIMA CATEGORIA. Oggi alle 15 si giocano le semifinali tra Adegliacchese-Alpino Manzanese (a Cussignacco) e Gradese-Brugnera (a Vidulis).

APPUNTAMENTI. Domani dalle 8.30, si disputano le gare trivenete a coppie di categoria B a Cussignacco e di categoria C-D a Gemona del Friuli.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori