Home / Sport news / Talmassons si ferma anche a Marsala

Talmassons si ferma anche a Marsala

Volley A2 - Le friulane partono bene, ma poi sono costrette a cedere per 3-1

Talmassons si ferma anche a Marsala

Niente da fare per la Cda, che rimanda ancora la prima vittoria nel girone salvezza. A Marsala le friulane partono bene, ma sono costrette a cedere per 3-1.

Buon primo set per Talmassons, che s'impone per 25-21 grazie a una maggiore lucidità rispetto alle avversarie nella parte finale. In evidenza Joly in attacco e una buona disposizione a muro con Stocco in evidenza. Inizio del secondo parziale a favore delle padrone di casa che si portano sul 12-6. Nonostante i tanti cambi di Guidetti - con Poser, Criatante e Petruzziello - la Cda non riesce a recuperare e Marsala si aggiudica il secondo set per 25-14.

Dopo una partenza a favore delle friulane a metà set si viaggia in perfetta parità 13-13. Sul 20 pari la Siegel allunga 22-20. Si spegne la luce in casa Talmassons, che perde il set per 25-21.

Quarto parziale con una Cda che subisce fin dall’inizio la maggiore determinazione delle padrone di casa, riuscendo solo nel finale a mettere in discussione il risultato sul 23 pari. Finale, però, che premia Marsala per 27-25, dimostratasi più squadra e con la mentalità giusta, che al momento manca alle friulane. Per affrontare la Pool salvezza Guidetti dovrà lavorare molto su questo aspetto, perché in questo momento Talmassons si sta dimostrando squadra molto slegata nei reparti e con notevoli problemi a livello psicologico.

Il tempo per recuperare c’è, bisogna assolutamente ritrovare compattezza, consapevolezza e fiducia nelle proprie potenzialità. Alla società, delusa anche da questa prestazione, non rimane che stimolare ulteriormente la squadra: ”È evidente che a questo punto possiamo solo scaricare sullo staff e la squadra la responsabilità di trovare la ricetta giusta. Quello che ci auguriamo è di vedere al più presto una reazione, la voglia di lottare ancora di più, perché, se non l’abbiamo capito, il nostro cammino verso la salvezza si sta complicando".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori