Home / Tendenze / A Friuli Doc... con l'autista

A Friuli Doc... con l'autista

Dal Parco Terminal Nord il servizio gratuito andata e ritorno alla kermesse

A Friuli Doc... con l'autista

Manca pochissimo all’appuntamento enogastronomico più atteso dell’anno nel capoluogo friulano: Friuli Doc. Quest’anno, per accedere alla kermesse scende in campo anche il Parco commerciale Terminal Nord che, in collaborazione con il Comune di Udine, metterà a disposizione di clienti e visitatori del centro commerciale, supportato dalla concessionaria OssoAuto, due veicoli – uno da 5 posti e uno da 7 posti (autisti inclusi) per arrivare in centro città e partecipare a Friuli Doc.

In questo modo potranno lasciare tranquillamente la propria auto posteggiata nell’ampio parcheggio del Terminal Nord che diventa, dal 12 al 15 settembre, una sorta di capolinea dove chi lo desidera può approfittare del servizio di pick-up gratuito messo a disposizione dal Parco, senza doversi preoccupare del parcheggio in centro città, per lo più chiusa al traffico proprio in occasione della kermesse.

Il servizio sarà attivo per tutta la durata della manifestazione con orario dalle 18 alle 24 e con partenze ogni 15 minuti, garantendo 48 corse al giorno per un totale di 192 nelle quattro giornate. Complessivamente si potranno trasportare circa 1.000 visitatori che avranno tutta la comodità di godersi la festa arrivandoci a bordo di auto guidate da autisti professionisti.

Il punto di partenza è al Terminal Nord in un’area dedicata e ben visibile. I visitatori saranno poi trasportati fino all’ingresso di via Santa Chiara da dove si può agevolmente accedere a piedi in via Gemona che è l’ingresso nord di Friuli Doc. Il punto d’arrivo, inoltre, sarà segnalato da un grande cartello affisso dal Comune che indica esattamente la destinazione delle auto messe a disposizione dal Parco commerciale. Da qui, i visitatori potranno farsi riaccompagnare al Terminal Nord.

L’iniziativa è stata accolta con favore dall’amministrazione comunale dal momento che si tratta di una soluzione al problema dei parcheggi in città durante la manifestazione. In questo modo si contribuirà a decongestionare il traffico e a lasciare liberi un maggior numero di stalli per chi arriva dalla provincia per partecipare a Friuli Doc.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori