Home / Tendenze / Comuni Ricicloni 2020: Campoformido e San Vito di Fagagna premiati da Legambiente

Comuni Ricicloni 2020: Campoformido e San Vito di Fagagna premiati da Legambiente

A&T 2000 si è classificata terza a livello nazionale con l’84,7% di raccolta differenziata e una media di 50,3 kg/abitante/anno di secco residuo

Comuni Ricicloni 2020: Campoformido e San Vito di Fagagna premiati da Legambiente

L’edizione 2020 del prestigioso premio nazionale Comuni Ricicloni di Legambiente, la cui premiazione si è svolta oggi, si è conclusa ancora una volta con un successo per il gestore A&T 2000 S.p.A. e i suoi Comuni serviti.
Infatti, nell'ambito dei gestori, A&T 2000 si è classificata terza a livello nazionale (nel 2019 era quinta) con l’84,7% di raccolta differenziata e una media di 50,3 kg/abitante/anno di secco residuo, un risultato che conferma la presenza della società tra le eccellenze a livello nazionale nella gestione dei rifiuti.
Inoltre, ben due Comuni serviti quest’anno hanno ricevuto il premio per essersi classificati primi nella specifica categoria regionale. Si tratta di San Vito di Fagagna, risultato 1° nella categoria regionale sotto i 5.000 abitanti e 1° assoluto in Friuli Venezia Giulia con 36,9 kg/abitante/anno di secco residuo e 87 % di raccolta differenziata e di Campoformido, risultato 1° nella categoria regionale tra 5.000 e 15.000 abitanti e 3° in Regione con 44,5 kg/abitante/anno di secco residuo e 84,7 % di raccolta differenziata.
Se per San Vito di Fagagna non si tratta di una novità, essendo stato pluripremiato anche negli scorsi anni, per Campoformido si tratta di una gradita prima volta. La sindaco della città del Trattato Erika Furlani e il suo vicesindaco con delega all’Ambiente Christian Romanini commentano così il premio: "È con viva soddisfazione che riceviamo il premio come Comune Riciclone, ma permetteteci di dire che questo riconoscimento va a tutti cittadini di Campoformido, che con impegno e costanza stanno dando un grandissimo segnale di civiltà e rispetto dell’ambiente. L’Amministrazione comunale di Campoformido ha a cuore la tutela ambientale. Ringraziamo anche A&T 2000 per l’attività divulgativa realizzata con i laboratori didattici ‘Senza plastica si può’ che ha visto la grande partecipazione dei nostri studenti. Questo premio non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza. Come Amministrazione comunale ribadiamo il nostro impegno affinché il senso civico e la costanza dei nostri cittadini possano trovare anche una compensazione sui costi del servizio di trattamento dei rifiuti".
In generale, sono 24 (22 nel 2019) i Comuni serviti da A&T 2000 che sono entrati nella classifica di Comuni Ricicloni 2020 e che sono risultati meritevoli del titolo di Comune Rifiuti Free, cioè quelli con una bassa produzione di rifiuto indifferenziato destinato allo smaltimento. Si tratta, nell’ordine, di San Vito di Fagagna, Lestizza, Campoformido, Premariacco, Basiliano, Pozzuolo del Friuli, Corno di Rosazzo, Pasian di Prato, Pagnacco, Rivignano Teor, Moruzzo, Martignacco, Varmo, Colloredo Di Monte Albano, Rive D'arcano, Forgaria nel Friuli, Dignano, Treppo Grande, Gemona del Friuli, Flaibano, Majano, Artegna, Ragogna, Coseano.
Quest’ anno i Comuni presenti nella classifica della nostra regione sono in totale 48 (nel 2019 erano 49), di cui 34 (32 nel 2019) della provincia di Udine (fra i quali appunto i 24 Comuni serviti da A&T 2000) e 14 (17 nel 2019) della provincia di Pordenone.
Il Presidente di A&T 2000 Luciano Aita si dichiara "particolarmente soddisfatto per questi premi; non è scontato entrare in classifica, visto che oltre al minimo di Legge del 65% di raccolta differenziata è necessario produrre meno di 75 kg per abitante all’anno di rifiuto indifferenziato. Un risultato non facile da ottenere, ma su cui A&T 2000 ha sempre puntato proprio perché questo rifiuto è quello più inquinante, perchè destinato agli inceneritori o alle discariche, e più costoso dal punto di vista dello smaltimento, con prezzi che hanno registrato un aumento esponenziale negli ultimi anni. Determinanti per questi importanti risultati sono senz’altro la fondamentale collaborazione degli utenti del servizio, oltre che l’organizzazione e l’accuratezza del sistema di raccolta differenziata, che A&T 2000 gestisce dal 2007 con la raccolta “porta a porta controllata”, un sistema che garantisce un’elevata qualità dei rifiuti raccolti e il loro effettivo avvio a riciclo. Inoltre, guardando ai Comuni premiati e a quelli che producono meno rifiuto indifferenziato pro-capite, è evidente come la tariffa puntuale (che A&T 2000 gestisce, unico in regione e tra i pochi in Italia, con metodo corrispettivo) contribuisca in maniera determinante alla riduzione della produzione dei rifiuti destinati allo smaltimento, a tutto beneficio dell’ambiente e della collettività".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori