Home / Tendenze / Due iniziative, un filo conduttore: la posta

Due iniziative, un filo conduttore: la posta

Un corso e una conferenza, a Trieste tra il 25 e il 26 settembre, per il 18° Colloquio di storia postale

Due iniziative, un filo conduttore: la posta

Tre realtà, che a diversi livelli si occupano del settore filatelico e postale, firmano due iniziative in calendario dal 25 al 26 settembre a Trieste.

Venerdì 25 settembre, al Circolo della stampa, in corso Italia 13, l’Unione stampa filatelica italiana, associazione che riunisce pressoché tutti i giornalisti e gli scrittori specializzati nel Paese, insieme all’Ordine dei giornalisti del Friuli-Venezia Giulia e al Circolo della stampa, propone il corso di formazione professionale “Stampa filatelica e cronaca postale. Giornalismo di nicchia, fra specializzazione e opportunità”. Si svolgerà dalle ore 10 alle 13, replicato tra le 14 e le 17.

Gli iscritti all’Ordine devono prenotarsi tramite la piattaforma Sigef. La sessione pomeridiana è aperta a tutti gli interessati. Avendo la sala un numero massimo di posti, è obbligatorio prenotare, scrivendo a comunicazione@usfi.eu. La partecipazione non prevede costi.

Sarà l’occasione per ricordare due soci Usfi scomparsi, Marcello Lorenzini (1916-2016) e Nivio Covacci (1933-2014): entrambi hanno raccontato il settore sul quotidiano cittadino “Il piccolo”.

Sabato 26 settembre, l'Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi” onlus e Associazione italiana di storia postale firmano il “XVIII Colloquio di storia postale”. Dalle ore 9 alle 14 dodici specialisti, ovvero studiosi, cultori della materia e docenti, interverranno con brevi relazioni su un unico tema: “Gentilezze e odi postali”.

Anche in questo caso non vi sono costi ma è obbligatoria la prenotazione, segnalandola a segreteria@issp.po.it.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori