Home / Tendenze / La raccolta 'Casa per casa' di Net entra nella Fase tre

La raccolta 'Casa per casa' di Net entra nella Fase tre

Da lunedì 1° giugno 2020, a Laipacco, San Gottardo e Udine Est - Di Giusto avvio con la prima raccolta del rifiuto 'organico-umido'

La raccolta 'Casa per casa' di Net entra nella Fase tre

Parte giovedì 28 maggio la raccolta differenziata Net 'Casa per casa' a Udine nei quartieri Laipacco, San Gottardo, Udine Est, Di Giusto. Net entra così nella Fase Tre della raccolta, coinvolgendo altri quartieri del capoluogo friulano. Il ritiro dei cassonetti stradali sarà di tipo progressivo, per zone e verrà avviato a partire dalle aree meno densamente popolate. Le operazioni si protrarranno indicativamente per una settimana.
Per urgenze e conferimenti straordinari di rifiuti, sono attivi e disponibili per le ricezioni, i due centri di raccolta in via Stiria e via Rizzolo.
 
Centro di raccolta di via Stiria (Lun-Sab 07.00 – 17.00, dom 08.00 - 12.00); via Rizzolo (lun-sab 07.00 – 17.00).
 
Risultati straordinari dopo soli 10 giorni di campagna
"Di fronte a tempi straordinari, misure straordinarie” questo è stato il motto di Massimo Fuccaro - Direttore generale di Net S.pA. - che ha accompagnato il lancio della terza fase del Casa per Casa una decina di giorni fa.
La campagna innovativa e digitale di Net S.p.A. sta già raccogliendo degli ottimi risultati di coinvolgimento del pubblico, anche grazie alla capillarità del digitale. “Questo è il segnale – esordisce Fuccaro – che stiamo vincendo una nuova e affascinante sfida nel campo della comunicazione ed informazione agli utenti in un periodo estremamente difficile e unico nella storia.”

La società di igiene ambientale infatti, oltre alla App Net casa per casa, ai consueti materiali informativi cartacei già a disposizione ed in fase di distribuzione, sta sfruttando, in maniera molto accelerata, i socialmedia e le nuove tecnologie interattive; “la nuova “Net Education” 2.0, è smart, digitale e alla portata di tutti” ribadisce nuovamente il direttore di Net.
I numeri, le visualizzazioni ma soprattutto le interazioni sui social dei video tutorial Net, in meno di due settimane di campagna informativa, sono davvero importanti; senza contare il contatto diretto con gli utenti, mediante la specifica assistenza, tramite numero verde dedicato, gli sportelli (aperti esclusivamente su prenotazione) e posta elettronica, che l’azienda dedica quotidianamente ai circa 16.000 residenti della ex circoscrizione 3 per risolvere al meglio ogni dubbio o criticità ed esigenze segnalate.

“Questa innovativa ma soprattutto puntuale e dedicata, campagna informativa digitale sta compensando egregiamente le mancate serate, incontri pubblici e i gazebi, anzi, con un pizzico di orgoglio, ci sta portando un passo oltre riuscendo ad intercettare ancora più cittadini. Nel momento più difficile della storia moderna, abbiamo lavorato ventre a terra per progredire, evolvere ed essere pronti a nuove sfide: la comunicazione digitale è il futuro per un’azienda pubblica di servizi come la nostra e vogliamo dimostrare, con umiltà, che le critiche ricevute in passato su questo tema le abbiamo interiorizzate e trasformate in un punto di forza ed eccellenza.” prosegue Fuccaro. 
Non sta mancando assolutamente il rapporto diretto con gli utenti che per noi è fondamentale. Cogliamo in merito l’occasione, per ringraziare gli instancabili e preziosissimi volontari del gruppo locale di Protezione civile di Udine, i quali, in accordo con l’Amministrazione comunale, ci stanno aiutando a distribuire, via per via, casa per casa un semplice volantino cartaceo, un promemoria con indicate le informazioni più importanti e i rimandi ai nostri canali informativi digitali. Con questa campagna capillare e senza precedenti nella storia di Net – conclude Fuccaro – vogliamo far raggiungere, in breve tempo, anche nei quartieri Udine Est, Di Giusto, Laipacco e San Gottardo, gli eccellenti risultati - raccolta differenziata consolidata all’ 82% a febbraio e marzo - che stiamo raccogliendo in questi primissimi mesi nei territori (ex circoscrizioni 2-4-5-6) avviati e serviti dal nuovo sistema Casa per Casa".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori