Home / Tendenze / San Vito, Ferragosto tra arte, musica ed eventi

San Vito, Ferragosto tra arte, musica ed eventi

La giornata di sabato 15 agosto si apre di primo mattino con una tradizione che va avanti da una decina di anni: alle 5.30 prenderà il via il Concerto all'Alba in Corte del Castello

San Vito, Ferragosto tra arte, musica ed eventi

L’estate galoppa a ritmo serrato e sta per portarci diretti a Ferragosto, che è un po’ il suo spartiacque. Dopo il 15 agosto molti cominceranno a rientrare dalle vacanze, qualcuno invece sta proprio aspettando ancora di partire. E poi ci sono tutti coloro che rimangono a casa questa estate. E sono sempre di più, a giudicare almeno dal fatto che San Vito al Tagliamento non chiude ma offre eventi, iniziative e occasioni per godersela.

Per chi resta o sceglie il fine settimana per visitarla, Ferragosto a San Vito fa rima con arte e cultura, soprattutto con proposte musicali per trascorrere la giornata con gli amici o la famiglia. Fin dalle prime luci dell’alba. Senza dimenticare il significato religioso della ricorrenza, che sarà celebrata sabato nelle parrocchie con la messa della solennità dell’Assunzione della Vergine Maria.

Ma veniamo ai vari appuntamenti. La giornata di sabato 15 agosto si apre di primo mattino - è il caso di dirlo - con una tradizione che va avanti da una decina di anni: alle 5.30 prenderà il via il “Concerto all'Alba” in Corte del Castello. Organizzato dallo stesso locale pubblico all’ombra dell’antico maniero e dal Comune di San Vito, l’appuntamento con la musica di qualità vede come sempre protagonista un’eccellenza e cioè l’Accademia d'archi Arrigoni che affiancherà due giovani talenti friulani, il violinista Christian Sebastianutto e il fisarmonicista Marco Gerolin. Dirige il Maestro Domenico Mason. Il programma è particolarmente accattivante e si svilupperà attraverso il Concerto per violino in Do maggiore di Haydn, la bellissima Suite per archi di Janacek e gli emozionanti tanghi di Piazzolla. Attenzione però che l’appuntamento all’alba al Castello di San Vito  si terrà nel pieno rispetto delle linee guida anti Covid-19 e dunque i posti in presenza sono limitati: e non appena si è sparsa la voce sono andati presto esauriti. L’Amministrazione comunale ha organizzato la diretta in streaming dell’evento dal canale YouTube del Comune di San Vito al Tagliamento proprio per dare al più ampio numero possibile la possibilità di seguire il concerto e godere dell’alba nascente. Appuntamento dunque virtuale per tutti dalle 5.30 del 15 agosto.

Sempre sabato, a distanza di poche ore dal saluto all’alba, la musica torna regina. Alle 11.15 l’associazione ALEA propone una iniziativa di educazione permanente, realizzata con il contributo del Comune, in collaborazione con la parrocchia dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia e il sostegno di altri enti ed associazioni, dal titolo “La Vergine nelle Raffigurazioni Pittoriche del Duomo di San Vito”. Sarà un excursus sulla preziosa iconografia Mariana presente, che sarà tenuto da Angelo Battel, con i commenti musicali di Marco Venturini al violoncello e la direzione artistica di Marco Bidin, che faranno ancor meglio apprezzare le raffigurazioni pittoriche della Vergine nella festività dell’Assunzione.

Dall’Ufficio IAT di piazza del Popolo propongono per Ferragosto e domenica 16 agosto altre occasioni di cultura come la mostra internazionale“Change” alla Chiesa di San Lorenzo con esposte le fotografie di grande impatto di Alessandro Grassani (in collaborazione con Craf di Spilimbergo). L’esposizione è aperta sabato e domenica (10.30-12.30 / 15.30-19). Ingresso gratuito. 
Per chi resta a San Vito o qui è in vacanza, sono inoltre aperti e da visitare la Chiesa Santa Maria Dei Battuti (dalle 9 alle 19), la Chiesa Dell’Annunziata o Santa Maria di Castello (9-19), Duomo di San Vito Modesto e Crescenzia (8-12 e 15-18), il Museo della Vita Contadina Diogene Penzi (festivi: 10-18), il Teatro Gian Giacomo Arrigoni, che rimane aperto negli orari dell’Ufficio IAT che nel fine settimana saranno: sabato 15 agosto e domenica 16 agosto dalle 10 alle 12.30.

“San Vito al Tagliamento è una cittadina molto bella, ben godibile anche nel mese di agosto e invito i sanvitesi presenti così come i turisti a visitarla nel fine settimana di Ferragosto - afferma il Sindaco Antonio Di Bisceglie -. Negli anni, l’Amministrazione comunale ha fatto tanto per recuperare e valorizzare palazzi storici e altri beni culturali sparsi tra il capoluogo e le frazioni. Ma quanti li conoscono o hanno avuto occasione di entrarvi per cercare determinate opere d’arte o manufatti? Allora si scoprano bellezze, luoghi, parchi, chiese e monumenti del nostro territorio, partecipando anche ai vari eventi promossi per esaltarne la bellezza”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori