Home / Viaggi / A Forni aperta la pista di sci più lunga della regione

A Forni aperta la pista di sci più lunga della regione

Completato l'innevamento: da sabato 11 sarà possibile scendere dal Varmost sull'intero percorso

A Forni aperta la pista di sci più lunga della regione

A Forni di Sopra, completato l'innevamento della pista di sci più lunga della regione! Da sabato 11 gennaio sarà possibile scendere dal Varmost sull'intero percorso.

Concatenando tre piste, disposte una di seguito all'altra, si percorre una delle discese più lunghe del nord est: oltre 6 chilometri, per un dislivello di 1100 metri. Sarà, infatti, aperta anche la pista Varmost 1, quella che scende dai 1.400 metri di Som Picol, fino all'abitato di Forni di Sopra.

PromoturismoFvg ha annunciato che a fondovalle, nell'area dei Campi scuola di Davost, aprirà anche la seggiovia "Cimacuta" con l'omonima pista rossa. La società Sportiva Fornese, gestore del Centro sci di Fondo, ha allungato ancora la pista di sci di nordico. L'anello può essere utilizzato anche per i corsi di sci serali in collaborazione con la locale Scuola di Sci. L'apertura serale è prevista per ogni mercoledì e venerdì dalle 18 alle 20 e su richiesta nei weekend.

Anche gli sci-alpinisti potranno praticare lo sport in notturna, a partire da martedì 14 gennaio potranno risalire le piste di sci "Varmost 1" e "Senas Bassa" dalle 17 alle 21. La risalita è consentita fino al ristorante La Suita a quota 1.500 mentri. Non è possibile salire oltre. Gli scialpinisti saranno tenuti, prima di cominciare la salita, a munirsi della tessera ski-alp by night che viene rilasciata gratuitamente, previa sottoscrizione delle norme comportamentali.

La tessera, valida per la stagione 2020, può essere ritirata presso il Dolomiti Ski Bar di Forni di Sopra, situato di fronte alle piste del Varmost, sempre aperto. Importante: prima di entrare in pista è obbligatorio depositare la tessera al Bar e poi ritirarla dopo la discesa. Questa operazione, unificata in tutti i poli regionali, è necessaria ai fini della sicurezza per poter comprendere se tutti sono rientrati alla base.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori