Home / Viaggi / In Carso con il FAI e Curiosi di natura

In Carso con il FAI e Curiosi di natura

Sabato 22 agosto, l'itinerario 'Tra natura e cultura nei dintorni dell’Obelisco'

In Carso con il FAI e Curiosi di natura

Il FAI Friuli Venezia Giulia e la cooperativa Curiosi di Natura organizzano “In Carso con il FAI e Curiosi di natura”, escursioni estive per conoscere il Carso e le sue relazioni con Trieste: un territorio di grande valore naturalistico, ricco di biodiversità e storia. Nei secoli il Carso ha sempre avuto uno stretto collegamento con la città, anche se se ne differenzia per geologia, ecologia e tradizioni.

La formula degli eventi all'aperto, pensati nel rispetto delle normative di sicurezza, si è rivelata particolarmente indicata, nella situazione contingente che stiamo vivendo, per riscoprire il contatto con l'ambiente che ci circonda, "accompagnati" da approfondimenti su natura, storia, cultura e arte.

Tra natura e cultura nei dintorni dell’Obelisco è la denominazione data al secondo itinerario previsto che si terrà sabato 22 agosto (con partenza alle ore 17.30 e ritrovo ore 17.10 al parcheggio del Quadrivio di Opicina) per andare a esplorare un sentiero poco conosciuto, a pochi passi dalla frequentatissima strada Napoleonica o passeggiata vicentina. Un percorso immerso nel verde e fiancheggiato da muretti a secco, che si snoda tra spettacolari rocce calcaree e panorami sulla città, ricco di testimonianze storiche, quali il punto di mira costruito nel 1883 che indicava il Nord geografico al primo osservatorio astronomico di Trieste, ma anche un tobruk e alcuni bunker della Seconda Guerra Mondiale.

Una camminata di due ore e mezza, in un percorso ad anello di 5,5 km, adatta anche alle persone poco allenate, per godere della bellezza del Carso con tutti i sensi. Si raccomanda, come per ogni escursione, di indossare scarpe con suola antiscivolo e pantaloni lunghi. Ricordiamo, inoltre, di portare con sè una mascherina, di indossarla nel caso vi fosse richiesto e di seguire tutte le eventuali ulteriori indicazioni fornite.

Modalità di partecipazione:
La partecipazione prevede il versamento di un contributo minimo (a partire da euro 13) da pagare in loco, dove sarà possibile anche iscriversi al FAI.
La prenotazione è obbligatoria, fino a esaurimento dei posti disponibili, entro e non oltre le ore 16.00 di venerdì 21 agosto su https://fai-natura-cultura-obelisco-22-agosto.eventbrite.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori