Home / Altri sport / L'Aldo Moro s'impone nella corsa in montagna a coppie

L'Aldo Moro s'impone nella corsa in montagna a coppie

Nel classico trofeo Tre Comuni, il team di Paluzza vince tra le donne e nelle squadre miste. Tra gli uomini nuovo record GemonAtletica

L\u0027Aldo Moro s\u0027impone nella corsa in montagna a coppie

Mezzo secolo di vita per il Trofeo Tre Comuni giunto alla sua 50esima edizione. Gara unica nel suo genere per due ordini di motivi: il primo perché si gareggia a coppie, uomini, donne o squadre miste, secondo perchè le squadre partono a cronometro, 30” una dall’altra. Prova storica anche per l’Aldo Moro Paluzza in quanto vincitrice della manifestazione nel settore maschile per ben 23 volte. Percorso impegnativo con due salite importanti per complessivi 15 km di sviluppo con 900 metri di dislivello.

L’edizione numero cinquanta ha visto primeggiare nel settore femminile il Team Aldo Moro Paluzza con la coppia Anna Finizio e Paola Romanin che hanno preceduto dopo un duello sul filo dei secondi le compagne di squadra Jaska Martin e Rosy Martin cronometrate al traguardo con un distacco di soli 25”.

Nelle squadre miste ancora sul gradino più alto del podio una squadra del Team Aldo Moro grazie al successo dei fratelli Caterina e Mattia Bellina.

Nel settore maschile invece dominio della coppia Giulio Simonetti e Tiziano Moia della Gemonatletica che con il tempo di 1h14’11”.hanno stabilito il nuovo record che già apparteneva a loro. Buon secondo posto per la coppia Paolo Lazzara e Mattia Prescheren del Team Aldo Moro Paluzza. In gara 58 coppie e di queste ben 13 dell’Aldo Moro oltre ad altri 4 atleti sistemati in squadre miste.

CORTINA. Successo Aldo Moro anche nella quinta edizione Delicious Trail Dolomiti, 43 km con 3.100 metri di dislivello che da Cortina d’Ampezzo ha portato i concorrenti nell’ordine al Rifugio Nuvolau, Passo Falzarego, Lagazuoi per ritornare a Cortina. Splendida vittoria per Nicola Giovanelli, che ha condotto una gara sempre di testa concludendo la fatica con il tempo di 4h46’32”. Molto positiva anche la prova del compagno di squadra Matteo Andriola che ha chiuso al nono posto.

CORMONS. Prima edizione a Cormons di una gara di Corsa in Montagna a staffetta su due frazioni. La prima tutta in salita da Cormons al Monte Quarin per uno sviluppo di 1.200 metri con dislivello positivo di poco più di 200 metri. La seconda tutta in discesa per ritornare a Cormons con uno sviluppo un po’ più lungo, vicino ai 2 chilometri. L’Aldo Moro Paluzza, come spesso accade presente anche nelle manifestazioni innovative, è riuscita a primeggiare grazie alla duttilità dei suoi atleti.

Sono scesi in campo due dei migliori portacolori del sodalizio di Paluzza, Marco Marcuzzi e Marco Visintini che, oltre alla vittoria finale, hanno anche realizzato i migliori tempi delle proprie frazioni rispettivamente di salita e di discesa. I ragazzi di Paluzza hanno preceduto una squadra mista Jalmicco Corse/Podismo Buttrio e la coppia delle Aquile Friulane di Fagagna.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori