Home / Business / Business di agosto, Nicola Galluà manager e cooperatore

Business di agosto, Nicola Galluà manager e cooperatore

Business di agosto, Nicola Galluà manager e cooperatore

Le imprese cooperative hanno bisogno di dirigenti non solo bravi, ma che sanno anche interpretare lo spirito del movimento. Da venerdì 20 agosto in edicola con Il Friuli

La copertina del mensile di economia Friuli Business, in edicola da venerdì 20 agosto in allegato gratuito con il settimanale Il Friuli, vede protagonista Nicola Galluà, segretario generale di Confcooperative Fvg. Le imprese cooperative hanno bisogno di dirigenti non solo bravi, ma che sanno anche interpretare lo spirito del movimento. Purtroppo scarseggiano ed è per questo che nascerà una Academy.

Ruolo sociale ma, allo stesso tempo, efficienza economica: le cooperative camminano su due gambe. Se prevale una si rischia la frode o il fallimento. È un sentiero stretto, quindi, quello percorso da chi guida le singole società. Ed è per questo che le coop hanno bisogno di manager, ma non di qualsiasi tipo: devono conoscere bene lo spirito del movimento, come anche le dinamiche interne di una organizzazione orizzontale, devono saper rispondere non a un ‘padrone’, ma a decine, centinaio e migliaia di titolari, tanti quanto sono i soci. È chiaro, quindi, che è sempre più raro trovarne ed è così che il segretario generale di Confcooperative Fvg Nicola Galluà ha pensato a una ‘scuola’ di formazione manageriale per il mondo cooperativo.

Nel numero di agosto approfondimenti sulla staffetta vincente, quella cioè generazionale, che vede il passaggio del testimone di padre in figlio. 

Scarica il business di agosto 2021 

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori