Home / Calcio dilettanti / La Pro Gorizia riparte dall’attività di base

La Pro Gorizia riparte dall’attività di base

Il responsabile del settore giovanile Enrico Coceani ha incontrato i genitori delle categorie Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici e Primi Calci

La Pro Gorizia riparte dall’attività di base

Si alza il sipario sull’attività di base della Pro Gorizia per la stagione 2021/2022. Il responsabile del settore giovanile Enrico Coceani ha incontrato i genitori delle categorie Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici e Primi Calci per presentare i tecnici e i programmi della stagione che si è aperta da poco.

Al momento lo staff tecnico che si occuperà dell’attività di base è composto da: Eric Iansig, Simone Rizzo (ex giocatori della prima squadra della Pro e tecnici formati presso il Centro Tecnico Federale Regionale) e Vincenzo Triglione. Assieme a loro arriva in biancazzurro Nicola Zoff che si occuperà dei giovani portieri. Uno staff che è ancora in fase di completamento e sarà ampliato nelle prossime settimane con altri volti nuovi. Altro gradito ritorno in biancazzurro, Alessandro Giacomelli che affiancherà Coceani nella gestione e nel coordinamento delle varie attività.

Per quanto riguarda i programmi l’obiettivo principale che è stato illustrato è quello di far giocare il più possibile i ragazzi, dopo che hanno passato più di un anno chiusi in casa a causa della pandemia.

Sarà mantenuto il rapporto di collaborazione con l’Azzurra, società assieme alla quale verranno organizzati nell’arco della stagione eventi formativi sia dedicati ai ragazzi, sia agli allenatori.

Per quanto riguarda le iscrizioni è possibile iscriversi o chiedere informazioni presso la segreteria della sede di via Capodistria 6 a Gorizia, aperta dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 19.30.

Eventualmente si può contattare la Pro Gorizia telefonicamente ai seguenti numeri: 335-7236691 (Enrico Coceani, responsabile del settore giovanile), 339-4186830 (Benedetta, segretaria Pro Gorizia), oppure chiamando in sede allo 0481-521358 negli orari indicati in precedenza. In alternativa è possibile inviare una e-mail all’indirizzo progorizia@libero.it.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori