Home / Calcio dilettanti / Nuove collaborazioni per Scuola Portieri Cortiula Grendene

Nuove collaborazioni per Scuola Portieri Cortiula Grendene

Allenamenti specifici a Cussignacco Calcio, Buttrio, Serenissima Pradamano e la storica Reanese

Nuove collaborazioni per Scuola Portieri Cortiula Grendene

Nasce una nuova partnership sportiva per gli allenamenti specifici dei portieri fra Scuola Portieri Cortiula Grendene e tre società calcistiche dell'area Udine: Cussignacco Calcio, Asd Buttrio e Usd Serenissima Pradamano. Un'intesa fra le società che coinvolgerà decine di giovani portieri e che ha visto il presidente del Cussignacco, Martino Viotto, come promotore dell'idea accolta immediatamente dagli altri vertici.

Si tratta di una collaborazione che nasce dai singoli, ma che abbraccia il pensiero più volte suggerito anche dall'assessorato regionale: unire le forze per incrementare le opportunità dei ragazzi. "Sono soddisfattissimo di questa nuova collaborazione con le tre società - spiega Leonardo Cortiula, presidente della Scuola Portieri -. Ritengo che questo sia il futuro per lo sport giovanile dilettantistico: unire le competenze vuol dire offrire ai ragazzi nuove possibilità per crescere nel vero spirito dello sport".

E Martino Viotto presidente del Cussignacco informa i suoi tifosi e simpatizzanti di aver stretto una collaborazione con la Scuola Portieri Cortiula Grendene che si avvale di preparatori professionisti e che sicuramente aiuterà il Cussignacco calcio nel suo percorso di crescita, proseguendo la strada intrapresa negli ultimi anni per migliorare l'aspetto qualitativo e sportivo.

Gli fa eco Giuseppe Piscitelli del Pradamano: "In collaborazione con Buttrio e Cussignacco abbiamo stipulato un accordo con la Scuola Portieri Cortiula Grendene per offrire ai propri tesserati la possibilità di una preparazione qualificata ed al passo con i tempi del ruolo del portiere con dei professionisti del settore il cui pregio è indiscutibile".

Così come pure Paolo Aita presidente del Buttrio: "Nel tempo, fare sport dilettantistico, di qualsiasi tipo, ha richiesto in misura sempre maggiore la cura dell’aspetto organizzativo ed una opportuna gestione delle risorse. Per questo motivo la collaborazione tra società sportive vere e proprie e tra società sportive e società in grado di dare in modo professionale un qualsiasi contributo tecnico alla formazione ed alla crescita degli atleti diventa un fattore importante nella vita delle società stesse. La Scuola Portieri Cortiula Grendene, società che si occupa di preparare, seguire, formare atleti nel ruolo di portiere di calcio, con la sua proposta tecnico/sportiva, riesce a dare una valida risposta a tutti e tre questi rilevanti fattori insiti nell’operare di una società sportiva: collaborare a livello tecnico nella formazione degli atleti, collaborare a livello organizzativo venendo incontro alle esigenze delle società, il tutto sempre nel rispetto di una gestione oculata delle risorse".

Per quel che riguarda la parte logistica gli allenamenti si svolgeranno, il martedì e il giovedì, a partire da metà agosto per le prime squadre e dal 31 agosto per i ragazzi del settore giovanile, sul campo dell'Asd Buttrio.

Queste le novità ma rimane consolidata la collaborazione iniziata diversi anni fa con il presidente Salvatore Scilipoti con la Up Reanese, che ospita la Scuola Portieri Cortiula Grendene settimanalmente per gli allenamenti (orari e dettagli della nuova stagione saranno comunicati sul sito www.scuolaportiericortiulagrendene.it).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori