Home / Cronaca / Con l'auto nel canale, nulla da fare per il conducente

Con l'auto nel canale, nulla da fare per il conducente

Tragedia nel primo pomeriggio in prossimità di Marina Julia, tra Monfalcone e Staranzano

Con l\u0027auto nel canale, nulla da fare per il conducente

E' uscito di strada a causa di un malore, ribaltandosi con l'auto in un canale pieno d'acqua. Stando alle prime indagini, sarebbe questa la dinamica dell'incidente mortale avvenuto a Staranzano verso le 13.40. A perdere la vita è stato Sergio Birsa, 57 anni, residente a Romans d'Isonzo, la cui auto è uscita autonomamente dalla carreggiata lungo la Strada della Grappetta, a poche centinaia di metri dal ponte della Checca sul canale Brancolo.

Dopo l'allarme lanciato con una chiamata al Nue, gli infermieri della Sores hanno subito inviato sul posto l'elisoccorso e l'equipaggio di un'ambulanza proveniente da Monfalcone. Sul luogo dell'incidente sono arrivati anche i Vigili del fuoco e la Polizia Stradale di Gorizia, oltre al magistrato di turno e al medico legale.

I pompieri e il personale sanitario hanno liberato l'uomo dalla vettura immersa nell'acqua, ma per lui non c'era più nulla da fare. I primi accertamenti hanno escluso che il 57enne sia morto annegato e, al momento, si esclude anche il coinvolgimento di terzi.

Con tutta probabilità, il decesso è stato causato da un arresto cardiocircolatorio avvenuto prima che il veicolo si ribaltasse nel canale.

Il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint, esprime il cordoglio dell’Amministrazione comunale per la sua scomparsa: “Esprimo le condoglianze e la vicinanza, mie e dell’Amministrazione comunale, alla famiglia di Sergio Birsa, tragicamente scomparso domenica mentre rientrava a casa dai suoi cari. Abbiamo appreso la notizia con profondo dispiacere e ci stringiamo al dolore di quanti gli hanno voluto bene”.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori