Home / Cronaca / Dignano, trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione

Dignano, trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione

La tragica scoperta ieri pomeriggio a Bonzicco, nell'area boschiva a ridosso del Tagliamento

Dignano, trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione

A Bonzicco di Dignano è stato trovato un cadavere in evidente stato di decomposizione. La scoperta, ieri pomeriggio, da parte di due persone che stavano passeggiando nella zona e hanno segnalato il macabro ritrovamento ai Carabinieri delle stazioni di San Daniele del Friuli e Codroipo.

Il corpo senza vita, che dovrebbe essere di un uomo sulla cinquantina, era riverso nella boscaglia dell'area che si trova vicino al greto del fiume Tagliamento, in località Del Basso.

Una volta ricomposto, è stato trasferito in cella mortuaria, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il decesso viene fatto risalire ad almeno tre mesi fa. Dagli ultimi accertamenti dei Carabinieri, il corpo giaceva nelle vicinanza di un albero, a ridosso di una stradina che costeggia il greto del Tagliamento in secca.

Potrebbe trattarsi di un 50enne di origini argentine, residente nel Monfalconese, del quale si erano perse le tracce. Sui motivi del decesso e sul luogo del ritrovamento i militari dell'Arma stanno svolgendo tutti gli accertamenti del caso. La vittima potrebbe essere arrivata a piedi o accompagnata da qualcuno. Qualche risposta la si potrà avere dal cellulare che è stato recuperato e potrebbe raccontare le ultime ore di vita dell'uomo.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori