Home / Cronaca / Incendio alla Demar Mobili di Prata

Incendio alla Demar Mobili di Prata

Le fiamme, poco dopo le 9 di questa mattina, hanno lambito lo stabilimento

Incendio alla Demar Mobili di Prata

Incendio allo stabilimento della Demar Mobili di Prata di Pordenone, in via Eugenio Rigo, questa mattina poco dopo le 9. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco per domare le fiamme che si sono sprigionate all'interno dei capannoni, con una alta colonna di fumo visibile anche a distanza.
Non ci sarebbero feriti. L'azienda, attiva dal 1985, è specializzata in mobili in pino.
Si indaga per stabilire l'origine dell'incendio.

Sul posto è intervenuta una squadra in pronta disponibilità dell’Arpa. Dai primi accertamenti compiuti dai tecnici dell’Agenzia per l’ambiente sembrano da escludere danni ambientali poiché l’incendio ha interessato un deposito di legname vergine, non trattato con vernici. Inoltre, è da escludere la presenza di cemento-amianto nelle coperture del deposito. In via cautelativa Arpa ha effettuato due campionamenti di aria sopra e sotto vento.


In mattinata un incendio ha interessato anche il mobilificio Operahouse a Cormons, in provincia di Gorizia, in via Vino della pace.
Questa mattina intorno alle ore 10 è scoppiato un incendio in un capannone contenente mobili nella zona industriale a Cormons in via Vino della Pace. Sul posto è intervenuta anche una squadra in pronta disponibilità di Arpa per gli accertamenti del caso.

Le condizioni meteo della mattina hanno consentito di disperdere rapidamente in atmosfera i fumi combusti. Nella tarda mattinata le condizioni meteo sono mutante e le correnti hanno spinto i fumi verso l’abitato di Cormons. Pertanto il Sindaco di Cormons, sentiti i tecnici di Arpa e i Vigili del Fuoco, ha ritenuto, in via precauzionale, di dare indicazioni ai cittadini per le prossime 24 ore di ritirare il bucato eventualmente steso all’aperto e di evitare di uscire all’esterno qualora le condizioni atmosferiche dovessero persistere.

Arpa nel primo pomeriggio ha effettuato, sulla base delle indicazioni fornite dal modello matematico di dispersione degli inquinanti del Centro di modellistica ambientale, una serie di campionamenti qualitativi di aria nell'abitato di Cormons. Lunedì proseguiranno i monitoraggi ambientali.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori