Home / Cronaca / Lascia da sola a casa la figlia 11enne, condannato per abbandono di minore

Lascia da sola a casa la figlia 11enne, condannato per abbandono di minore

Il Tribunale di Udine ha riconosciuto colpevole un padre di 54 anni dell'Alto Friuli

Lascia da sola a casa la figlia 11enne, condannato per abbandono di minore

Lasciare un minore da solo a casa, anche se grandicello, può costare caro. Lo sa bene un papà 54enne dell’Alto Friuli, che si è visto condannare dal giudice Roberto Pecile del Tribunale di Udine per abbandono di minore a quattro mesi e 15 giorni di reclusione, trasformati in nove mesi di libertà controllata.

Il fatto è accaduto nelle vacanze natalizie a cavallo tra il 2019 e il 2020, quando l’uomo, a cui era affidata per 15 giorni la figlia 11enne, si assentò in due occasioni. Il padre lasciò la piccola completamente da sola per tre ore nel tardo pomeriggio per andare al bar, dal quale tornò brillo entrambe le volte. Il giudice ha disposto anche un risarcimento danni a favore della figlia di 1.500 euro.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori