Home / Cronaca / Tornano le targhe alterne a Pordenone, Porcia e Cordenons

Tornano le targhe alterne a Pordenone, Porcia e Cordenons

Dal 28 gennaio scattano le limitazioni al traffico, a causa degli alti livelli di smog registrati. Ecco chi può circolare e chi no

Tornano le targhe alterne a Pordenone, Porcia e Cordenons

I livelli di smog, nel Friuli Occidentale, si alzano di nuovo. E così, dopo il lungo stop tra fine 2015 e inizio 2016, tornano le limitazioni del traffico. Vista l’attuale situazione di superamento del valore limite di concentrazione delle polveri sottili nell’atmosfera, che perdura da alcuni giorni, i sindaci dei Comuni di Pordenone, Cordenons e Porcia applicheranno, a partire da domani e fatto salvo, nel frattempo, un eventuale rientro dei valori nei limiti, i provvedimenti di emergenza previsti dal Piano d’Azione Comunale.

Le limitazioni alla circolazione interesseranno i tre territori comunali dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18. Nell’area centrale del capoluogo,  stop a tutti i veicoli  tranne per quelli dei residenti, fatto salvo il divieto ai non catalizzati e il rispetto della circolazione a targhe alterne vigenti nell’area. Nella zona estesa dei tre Comini, vietato circolare per i veicoli non catalizzati e targhe alterne per tutti gli altri. Domani circoleranno le targhe pari, poi si andrà avanti ad alternanza.  Sono esclusi dai provvedimenti di limitazione i veicoli a motore Euro 4 e successivi, a gas Gpl e metano e i veicoli con almeno 3 persone a bordo. Sarà inoltre vietato accendere fuochi all’aperto in tutto il territorio dei tre comuni.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori