Home / Cultura / Alle Giornate del Premio Luchetta scenari internazionali e l’emergenza infanzia in Italia

Alle Giornate del Premio Luchetta scenari internazionali e l’emergenza infanzia in Italia

Il programma della giornata conclusiva, domenica 17 ottobre

Alle Giornate del Premio Luchetta scenari internazionali e l’emergenza infanzia in Italia

Giungono a conclusione domani, domenica 17 ottobre, le Giornate del Premio Luchetta, con due incontri proiettati nella più viva attualità dell’Atlante geopolitico globale: appuntamento alle 10 nella Sala Luttazzi,al Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste, per un primo dialogo sul tema “Contrasti d’Africa. I sogni e le lotte che stanno cambiando le sorti del continente”. Si confronteranno la giornalista Alessandra Muglia, della redazione Esteri del Corriere della Sera, finalista nella sezione stampa italiana, la filmmaker e giornalista Emanuela Zuccalà, vincitrice del Premio Luchetta 2021 nella sezione reportage intitolata ad Alessandro Ota e autrice del libro “La guerra delle donne” (Infinito), la scrittrice e Direttrice di Focus on Africa Magazine Antonella Napoli. L’incontro sarà condotto dalla giornalista e coordinatrice di Articolo 21 FVG Fabiana Martini. L’immagine stereotipata che viene associata all’Africa è quella di un continente attraversato solamente da guerre e in costante involuzione. Mentre è vero che l’Africa sta vivendo una forte crescita economica, condizionata tuttavia da profonde diseguaglianze e da una grandissima crescita demografica. Così le megalopoli africane diventano sempre più spesso l’humus ideale per fomentare tensioni socio-politiche e alimentare le organizzazioni terroristiche locali e transnazionali. Alle comunità rurali, e sempre più spesso alle donne, è affidato un ruolo capofila nell’impegno per il cambiamento culturale, economico e sociale.


Dalle 11.30 riflettori sul panel conclusivo dedicato a “Infanzia italiana tra diseguaglianze ed esclusione”: si confronteranno i giornalisti Vincenzo Guerrizio, finalista del Premio Luchetta 2021 ed Elena Testi, vincitrice 2021 nella sezione stampa italiana. Insieme a loro converserà Pier Aldo Rovatti, nome insigne dell’indagine filosofica del nostro tempo, e condurrà l’incontro il giornalista Nicolò Giraldi, responsabile di TriestePrima. La crisi portata dalla pandemia ha portato alla luce, aggravandole e dilatandole, le criticità della situazione dell’infanzia in Italia; la spesa sociale rimane fortemente sbilanciata a sostegno delle generazioni anziane e il diritto di ogni bambino/a all’istruzione, alla casa, all’accudimento non sempre è percepito come questione strategica. Anche la spesa pubblica per l’istruzione è in aumento ma resta ben al di sotto della media UE, mentre i programmi di sostegno all’inclusione scolastica dei minori stranieri rimangono del tutto insufficienti. In questo quadro preoccupante emergono sempre più spesso fenomeni di marginalità e devianza giovanile.

L'accesso è libero dietro presentazione di green pass, prenotazioni attive sul sito premioluchetta.com/prenotazioni Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming sul sito web del Premio Luchetta premioluchetta.com e sul profilo Facebook @PremioLuchetta. Promosse dalla Fondazione Luchetta con il sostegno della Fondazione CRTrieste, di Crédit Agricole Friuladria, le Giornate del Premio Luchetta si svolgeranno sotto l’egida della FNSI e dell’Ordine dei Giornalisti con la mediapartnership della RAI. Info e dettagli: premioluchetta.com fondazioneluchetta.eu

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori