Home / Cultura / Spider-Man, Avengers, Batman e altri supereroi

Spider-Man, Avengers, Batman e altri supereroi

IL PAFF! di Pordenone propone un’altra mostra in forma di ‘tour virtuale’, con ben 111 tavole originali dei più famosi disegnatori di Marvel e DC

Spider-Man, Avengers, Batman e altri supereroi

Nuova mostra ‘virtuale’ al PAFF! di Pordenone, che nonostante la pandemia continua a offrire, agli appassionati di arte e fumetto, esposizioni in forma di virtual tour interattivi, che permettono una visita completa, a 360° e in alta definizione, degli spazi di Villa Galvani. Masters of Marvel & DC – online fino al 14 marzo - rappresenta una specie di sogno che diventa realtà per tutti i fans delle due più importanti case editrici americane: quelle che hanno creato e rivoluzionato il fumetto, dai ‘supereroi con superproblemi’ della Marvel (F4, Spider-Man, Captain America, Thor, Hulk…) alla più longeva DC, ‘casa’ di Superman, Batman e molti altri personaggi diventati, negli ultimi anni, blockbuster anche al cinema.


In mostra ben 111 tavole a fumetti originali dei più grandi autori che hanno lavorato per le due case editrici, un vero ‘dream team’ del firmamento dei comics a stelle e strisce in cui figurano firme come Jack Kirby,  Jim Lee, John Buscema, Alan Davis, Neil Adams, Gene Colan, Alex Ross, Bill Sienkiewicz, John Byrne, Gene Colan, Frank Robbins, George Tuska, Mike Deodato, Don Heck,  Kevin O’Neal e moltissimi altri. Tra le tavole esposte, oltre a quelle dei supereroi già citati, Wonder Woman, Avengers, Justice League, Catwoman, Iron Man, ma anche l’atipico Watchmen, con un allestimento unico, ricco di descrizioni e di dettagli. 


LA STORIA DI DUE MULTINAZIONALI - Il percorso permette di avvicinarsi al genere oggi più importante nel mondo dei fumetti e comprendere le ragioni che hanno portato le due case editrici dal lontano 1938, l’anno della comparsa del primo supereroe, Superman, a diventare vere multinazionali di un entertainment da miliardi di dollari. Di particolare rilievo la presentazione completa di tutte le tavole originali di un intero albo di Batman, The White Knight di Sean Murphy, ma anche di una tavola originale del ‘45 del suo creatore, Bob Kane.

Ampio spazio al ‘Re’ Jack Kirby, co-creatore di una buona parte del mondo Marvel assieme a Stan Lee e proposto in diverse tavole realizzate per le due case editrici. L’esposizione si rivela attraverso una doppia corsia che guida la visita, rossa per Marvel e blu per DC Comics, coi due percorsi che proseguono a zig zag come due raggi laser che rimbalzano sulle pareti del museo, fino a convergere in un punto di fuga finale a quasi 7 metri di altezza. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori