Home / Economia / 'Per superare la crisi, le imprese sono pronte a fare la loro parte'

'Per superare la crisi, le imprese sono pronte a fare la loro parte'

La visione del presidente del Gruppo Danieli Gianpietro Benedetti che al B20 guida la task-force su occupazione ed educazione

\u0027Per superare la crisi, le imprese sono pronte a fare la loro parte\u0027

"In questi momenti difficili ancora una volta il mondo dell'impresa deve giocare la sua parte ed abbiamo la necessità di parlare con una voce sola”. Lo ha detto Gianpietro Benedetti, presidente del Gruppo Danieli, aprendo i lavori della task force “employment and education”, nell’ambito del Business Summit, B20, il più autorevole fra gli Engagement Group istituiti dal G20, che quest'anno vanta la regia di Confindustria.

Emma Marcegaglia, coordinatrice dei lavori e colei che alla fine elaborerà le proposte del mondo economico ai leader politici, ha individuato in Benedetti la guida del gruppo di lavoro su occupazione ed educazione. “Ho l’onore di presiedere la task force che si occupa di questioni che, considerando l'impatto del Covid-19 e i cambiamenti che le nostre società e i mercati del lavoro stanno affrontando, sono fondamentali per il progresso", ha detto Benedetti, aggiungendo poi che "molto è già stato discusso durante i precedenti B20 e che è arrivato il momento accelerare l'implementazione".

Il presidente del Gruppo Danieli ha poi riassunto l’approccio che guiderà il lavoro della task force. “Vorrei solo citare alcune parole chiave attorno alle quali svilupperemo le nostre raccomandazioni politiche – ha spiegato Benedetti: visione per il futuro, inclusività, capacità di creare occupazione, ma anche competitività e produttività, perché credo che, per includere e creare posti di lavoro, le nostre aziende devono essere competitive e produttive”.

“In questa prospettiva – ha aggiunto Benedetti - il nostro capitale umano è centrale per affrontare le sfide del futuro, in particolare in accordo con la visione mondiale del 2050, in cui i governi sono chiamati a definire chiaramente linee guida e priorità”.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori