Home / Economia / Efasce Pordenone a Expo Dubai

Efasce Pordenone a Expo Dubai

Occasione per incontrare i corregionali e raccogliere le loro idee sulla ripartenza del Fvg

Efasce Pordenone a Expo Dubai

Destinazione Expo 2021: una delegazione dell'Efasce Pordenone dal 5 al 8 dicembre sarà a Dubai per incontrare, nel contesto dell'esposizione universale, i corregionali che vivono e lavorano nella città degli Emirati Arabi Uniti. Con l'occasione sarà costituito il Segretariato della città sul Golfo Persico (i Segretariati sono gli organi di rappresentanza dei corregionali che aderiscono a Efasce nelle varie parti del mondo).

"Un viaggio - ha dichiarato il presidente di Efasce Gino Gregoris - che nasce da due obiettivi: portare la vicinanza della terra d'origine ai corregionali che vivono laggiù e allo stesso tempo raccogliere da loro idee, suggerimenti, progetti per la ripartenza da una delle zone più dinamiche del mondo per quanto riguarda gli incontri tra culture, ancor di più in queste settimane in cui l'Expo sta richiamando visitatori da tutto il mondo. Con questa serie di appuntamenti a Dubai proseguiamo nel cammino tracciato dal tema delle ultime due edizioni del nostro Incontro annuale dei corregionali nel mondo, ovvero Connessi per creare il futuro”. Gregoris sarà a Dubai insieme alla vicepresidente Luisa Forte e a Michele Morassut della segreteria di Efasce.

I primi due giorni saranno incentrati sull'incontro con una decina di corregionali in varie location della città, per degli approfondimenti video sui canali Facebook, Instagram e YouTube “Efasce Pordenonesi nel mondo”, in cui racconteranno la propria vita e il proprio lavoro nella penisola araba.

Il terzo giorno al Dubai Exhibition Center di Expo si svolgerà un meeting con questi e altri corregionali all’estero (in presenza o in collegamento) incentrato su idee, stimoli e “best practice” che possano fungere da motore di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia.

Con l'occasione sarà ricordata anche un altro progetto made in Pordenone che ha avuto successo negli Emirati Arabi Uniti, ovvero quello della Cimolai, azienda dalla fama internazionale che ha costruito la "piazza" centrale dell’Expo.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori