Home / Economia / Mediocredito, valutata in 26 milioni la cessione delle quote Fvg

Mediocredito, valutata in 26 milioni la cessione delle quote Fvg

L'iter prevede ora l'informativa dell'apertura alla procedura di manifestazione di interesse non vincolante

Mediocredito, valutata in 26 milioni la cessione delle quote Fvg

La proposta di cessione della quota di partecipazione della Regione in Banca Mediocredito, formulata dal gruppo Iccrea, è stata valutata congrua per la cifra di 26 milioni di euro. Lo ha riferito l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, intervenendo oggi alla seduta della I Commissione consiliare permanente, per dare seguito all'impegno preso con il Consiglio regionale di riferire sull'iter di cessione.

La società Price Waterhouse incaricata del ruolo di advisor ha incluso il valore della quota regionale, pari al 47 per cento, in una forbice compresa tra 18,2 e 26,4 milioni di euro.

L'iter prevede ora l'informativa dell'apertura alla procedura di manifestazione di interesse non vincolante, con la pubblicazione per 30 giorni, a partire dal 27 ottobre, dell'avviso sul Bollettino ufficiale della Regione (Bur) e su un quotidiano specializzato.

"Se ci saranno offerte ulteriori apriremo la data room finalizzata alla formalizzazione di una successiva richiesta di offerta vincolante; a quel punto qualora ci fossero più offerenti la cessione avverrà a seguito della valutazione dell'offerta migliore, nel pieno rispetto delle procedure e della trasparenza che la legge impone", ha dichiarato infine Zilli. 

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori