Home / Il Friuli / Da venerdì 4 dicembre in edicola il libro AutonoMIA

Da venerdì 4 dicembre in edicola il libro AutonoMIA

Da venerdì 4 dicembre in edicola il libro AutonoMIA

Il nuovo lavoro di Ubaldo Muzzatti allegato al settimanale Il Friuli. La lotta alla pandemia e la gestione del rilancio economico richiedono enti locali efficienti: una riforma per il Fvg alla luce delle esperienze europee e italiane

Gli enti locali sono strutturati per affrontare al meglio la pandemia e le future politiche europee di rilancio? Perché in alcuni piccoli paesi di montagna del Trentino la popolazione è la stessa di 100 anni fa, mentre quelli della nostra Carnia si sono spopolati? Perché le autonomie locali e i servizi pubblici sono più efficienti in Danimarca? Cosa hanno portato tutte le riforme fatte in Friuli-Venezia Giulia?

Sono solo alcune domande a cui Ubaldo Muzzatti ha cercato di rispondere. Lo ha fatto non da accademico o politico, ma da manager e consulente aziendale esperto di organizzazioni con decenni di esperienza all’estero e lo ha fatto soprattutto con l’occhio clinico di un cittadino-elettore che vuole prima di tutto capire cosa non va e perché non va. Anche sfatando delle vere e proprie fake news diffuse da alcuni politici.

Ne è così nato il libro “AutonoMIA!”, edito da Il Friuli, che sarà nelle edicole della regione da venerdì 4 dicembre in allegato al settimanale. La pubblicazione si arricchisce delle postfazioni di Fulvio Mattioni e di Sergio Cecotti.

“Quello dell’architettura istituzionale, in particolare degli enti locali – scrive nella prefazione il direttore Rossano Cattivello - non è affatto un argomento intempestivo e inopportuno nel momento in cui infuria la pandemia, perché proprio l’organizzazione della res publica consente di affrontare meglio sfide epocali come la pandemia e le sue conseguenze dirette (sanitarie) e indirette (economiche)”.

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori