Home / Politica / 'Programmazione e confronto a supporto del turismo montano'

'Programmazione e confronto a supporto del turismo montano'

De Carlo, Sut e Capozzella (M5S) hanno fatto il punto con i rappresentanti dell’Associazione e del Collegio dei Maestri di sci

\u0027Programmazione e confronto a supporto del turismo montano\u0027

“Le restrizioni contro la diffusione del Covid-19 hanno causato ingenti danni a molti settori. Il turismo montano, fondamentale per la nostra regione, è sicuramente tra i più colpiti. Nonostante le difficoltà causate dalla situazione pandemica, il nostro impegno nei confronti dei lavoratori è sempre stato costante. Negli ultimi mesi ci siamo tenuti a stretto contatto con le associazioni di categoria della montagna e del turismo invernale, perché riteniamo che parlare di sviluppo turistico e montano con chi vive questi professionalmente questi territori con passione e professionalità porti con sé un valore aggiunto essenziale. Nella giornata di ieri abbiamo fatto il punto della situazione con i rappresentanti dell’Associazione e del Collegio dei Maestri di sci di Aviano - Piancavallo, Tarvisio, Zoncolan e Sappada”. Lo rendono noto i deputati del MoVimento 5 Stelle FVG, Sabrina De Carlo, Luca Sut e il consigliere regionale Mauro Capozzella.

“Già a inizio gennaio avevamo trasmesso al Governo le istanze sui ristori raccolte sul territorio - illustrano i Portavoce M5S. “Verranno inseriti nel Decreto Sostegno che sarà licenziato dal Consiglio dei Ministri nei prossimi giorni. Si tratta di un importante avanzamento - sottolineano - dopo i rallentamenti causati dalla crisi di governo. Tuttavia - proseguono - nell’ incontro di ieri è emerso chiaramente come questi lavoratori non chiedano semplicemente aiuti o sussidi, ma vogliono poter tornare a lavorare. Al riguardo - dichiarano - hanno avanzato soluzioni atte a conciliare la tutela della salute con lo svolgimento delle attività proprie del contesto".

“Bisogna iniziare già da oggi a programmare le attività della prossima stagione, pensando soluzioni alternative che rispecchino criteri di buonsenso. In tal senso - si avviano a concludere - coinvolgere gli operatori del settore può rivelarsi nuovamente una scelta oculata. La stessa che a breve troverà espressione nell’audizione in Commissione Attività produttive e Turismo dove ascolteremo proposte di pianificazione che le scuole di sci avanzeranno per la stagione inverale 2021 - 2022", chiosa il consigliere M5S Capozzella.

“Una cosa è certa", conclude assieme a De Carlo e Sut: “Lavoreremo ancora per aiutare il turismo invernale e tutto l’indotto, alle prese con l’emergenza COVID-19. Intendiamo inoltre portare nel dibattito l'opportunità di favorire lo sviluppo di Piancavallo con la costruzione di un nuovo impianto tipo. Una piscina wellness, in grado di attrarre turismo anche al di fuori della stagione invernale e che potrebbe finanziarsi con il supporto della Regione e dell’Amministrazione comunale di Aviano”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori