Home / Salute e benessere / Presunto caso di febbre del Nilo a Grado. L'assessore Gaddi rassicura

Presunto caso di febbre del Nilo a Grado. L'assessore Gaddi rassicura

"Massima attenzione sul caso, ma già avviate disinfestazioni in precedenza"

Presunto caso di febbre del Nilo a Grado. L\u0027assessore Gaddi rassicura

Appreso del caso sospetto di ‘febbre del Nilo’ di un’anziana gradese ricoverata in questi giorni all’ospedale San Polo di Monfalcone, interviene l’assessore alla Sanità e all’ambiente del Comune di Grado Claudio Gaddi: “Stiamo seguendo il caso con la massima attenzione e attendiamo i risultati degli esami della signora da parte dei medici. Se verrà confermata la patologia, l’Azienda Sanitaria indicherà il protocollo per la disinfestazione come previsto e interverremo immediatamente. In ogni caso a Grado, visto l’andamento stagionale ed a scopo di prevenire il diffondersi delle malattie portate dalla zanzara tigre, come il West Nile Virus, nelle ultime settimane avevamo già intensificato i trattamenti notturni con prodotti adulticidi (biocidi) facendo 5 uscite notturne settimanali, oltre ai trattamenti anti larvali”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori