Home / Sport news / La Gesteco espugna anche Vicenza

La Gesteco espugna anche Vicenza

Prova di maturità per la Ueb, che supera per 58-77 la Tramarossa

La Gesteco espugna anche Vicenza

Si chiedeva alla Gesteco una prova di maturità: vincere di 19 punti a Vicenza  58-77, con 25 punti nel solo quarto finale, di fronte a una squadra fortissima e profonda dimostra che l'esame è superato a pieni voti.

Primo quarto che si apre con la tripla di Chiti, cui però rispondono Chiera, Battistini e Miani (tripla, 9-3 al 3'); Hidalgo fa fatica ad accendersi, ma quando lo fa è spesso difficile da marcare. La difesa ducale però lavora moltissimo con pochi falli commessi; qualche errore Gesteco di troppo in attacco porta Vicenza a contatto (9-7 Gesteco al 5'), ma i biancorossi locali non riescono mai a mettere la freccia; tripla di Cassese, tripla di Chiera, Miani e tripla di Capitan Fattori: il primo quarto finisce 20-11 per Cividale.

Nei secondi dieci minuti il punteggio è decisamente più alto rispetto al quarto precedente: Chiera apre le danze con una tripla, Hidalgo cerca di limitare i danni e Piccoli realizza da tre punti (12'21'') dopo una palla persa da Fattori, accorciando il parziale a -7 (23-16 Gesteco); entra in scena Norman Hassan, con 8 punti di fila, cui Vicenza controbatte con tre conclusioni al limite dell'arco dei 6m75 (31-22 Gesteco al 14'). Da lì all'intervallo lungo, però, dopo un timeout chiamato da coach Pillastrini inizia una fase di totale dominio Gesteco: in difesa, limitando gli spauracchi Hidalgo e Corràl; in attacco, dove i ragazzi in blu trovano tante soluzioni diverse: al 17' due punti di Corral dicono 37-26 Gesteco; da lì in poi, però, 9-0 ducale per il 46-26 con cui si chiude il primo tempo.

Nel terzo periodo purtroppo va in scena un film già visto: Vicenza gioca più decisa, Cividale non riesce a trovare la via del canestro subendo un 6-0 nei primi 2' di gioco, fino a quando Chiera non interrompe l'emorragia di punti con due liberi. Da lì al 30' saranno solo due le azioni di gioco concluse felicemente dalla Gesteco, che riesce quantomeno a limitare l'avversaria in attacco (52-42 a fine quarto).

Il periodo decisivo si apre con una tripla di Fattori, subito pareggiata da Corral; ancora Fattori e un gioco da tre punti di Battistini portano il vantaggio a +15 (60-45 Gesteco al 31'39''). Petracca da fuori tiene aperta la gara, ma Rota gli risponde. Un fallo antisportivo di Miani potrebbe cambiare l'inerzia della gara, ma Hidalgo sbaglia due liberi e trova Corral da sotto (63-53 Gesteco al 34').

Ancora Hidalgo da sotto porta lo svantaggion Tramarossa sotto la doppia cifra dopo tantissimo tempo, ma dopo due liberi (su tre) di Chiera e un tiro di Cassese (67-55 al 18') e un libero di Hidalgo, ci pensano Cassese (tripla da distanza infinita) e Rota a mettere il punto esclamativo alla gara.Alla fine il tabellone recita 77-58 per la Gesteco: la squadra sta crescendo, trovando energie e risorse da tutti i propri elementi schierati, e riesce con resilienza a limitare i danni anche nei momenti difficili (quasi sempre coincidenti con il terzo periodo). Adesso avanti con la prossima: Pillalandia si sta trasformando anche in un prodotto on the road.

TRAMAROSSA VICENZA – UEB GESTECO CIVIDALE 58-77 (parziali: 11-20; 15-26; 16-6; 16-25)
TRAMAROSSA Vicenza: Cernivani 1, Bastone 11, Corral 15, Petracca 3, Hidalgo 15, Chiti 8, Piccoli 5, Visentin N.E., Sequani N.E., Demarchi, Contrino N.E.
Tiri da due 15/31; tiri da tre 6/25; tiri liberi: 10/17 – Rimbalzi: 35 (26 + 9) – Assist: 8
UEB GESTECO CIVIDALE. Agostini 2, Ohenhen N.E., Chiera 19, Cassese 8, Rota 6, Battistini 13, Fattori 12, Hassan 10, Minisini N.E., Micalich N.E..
Tiri da due 17/31; tiri da tre 12/33; tiri liberi: 7/8 – Rimbalzi: 38 (30 + 8) – Assist: 12

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori