Home / Sport news / Olimpiadi di Pechino, ecco la pattuglia Fvg

Olimpiadi di Pechino, ecco la pattuglia Fvg

Sono nove i portacolori regionali che hanno ufficialmente staccato il pass per i Giochi invernali in Cina, al via il 4 febbraio

Olimpiadi di Pechino, ecco la pattuglia Fvg

Sono nove i portacolori regionali che hanno già staccato il pass per le Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, in programma dal 4 al 20 febbraio. La conferma ufficiale dei nomi della spedizione azzurra è arrivata dal Coni.

Nel biathlon, non mancherà Lisa Vittozzi, chiamata a difendere il bronzo conquistato ai Giochi 2018 nella staffetta mista. La sappadina, classe 1995, non sta attraversando il suo momento migliore, ma siamo sicuri che l'azzurro a Cinque Cerchi saprà farle trovare la concentrazione dei momenti migliori.

Nutrita la pattuglia dello sci di fondo, disciplina che storicamente ha regalato molte soddisfazioni – e medaglie! – al Fvg. Al via ci saranno tre giovani: si tratta di Davide Graz, sappadino classe 2000, una ‘figlia d’arte’ come Martina Di Centa, anche lei classe 2000, che prosegue la straordinaria dinastia della famiglia di Paluzza, che tante soddisfazioni ha regalato allo sci di fondo e allo sport italiano prima con la zia Manuela e poi con papà Giorgio, entrambi campioni olimpici, e Cristina Pittin, classe 1998 cresciuta nel GS Edelweiss e nell’ASD Monte Coglians, prima di approdare al CS Esercito.

La combinata nordica schiera il più esperto atleta della squadra regionale, Alessandro Pittin, classe 1990 di Cercivento, che ha vestito l’azzurro a Cinque Cerchi nel giorno del suo 16esimo compleanno a Torino 2006, per poi conquistare il bronzo sul trampolino piccolo delle Olimpiadi di Vancouver 2010, primo italiano di sempre a ottenere una medaglia nella specialità; quindi il quarto posto a Sochi 2014. Assieme a lui ci sarà Raffaele Buzzi, tarvisiano classe 1995 che ha fatto il suo esordio alle Olimpiadi di PyeongChang 2018.

Nello sci alpino, pronta al via Lara Della Mea, tarvisiana classe 1999, cresciuta nello Sci Cai Monte Lussari, sempre seguita da vicino dal padre-allenatore Michele. Il 12 febbraio 2019, all’esordio in una prova del Mondiale, ottiene ad Are (Svezia) la medaglia di bronzo nel Team Event, prima atleta del Fvg ad conquistare una medaglia iridata nello sci alpino.

Completa la pattuglia la coppia dei bobbisti Giada Andreutti, sandanielese classe 1995 che, dopo una carriera internazionale come discobola, ha deciso di lanciarsi in questa nuova sfida e sarà in gara nel 'monobob', e Mattia Variola, classe 1995 di Sesto al Reghena nel bob a 4, reduce dell’esperienza acquisita a Pyeongchang 2018.

Complessivamente sono 118 gli atleti dell’Italia Team, 46 azzurre (il 39% dell’intera spedizione) e 72 azzurri in gara in 14 delle discipline in programma fino al 20 febbraio. Numeri simili a quelli di PyeongChang 2018, quando in Corea l’Italia fu rappresentata da 122 atleti (48 donne e 74 uomini). Per la Cina restano da definire soltanto i nomi dello sci alpino maschile, i cui 7 slot saranno resi noti al termine dello slalom maschile notturno in programma a Schladming. E per i sette posti in palio ci sono ancora speranze per Emanuele Buzzi, sappadino classe 1994 che fa parte della squadra nazionale di Coppa del Mondo.

Sarà Michela Moioli la portabandiera dell’Italia; lo ha deciso il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, dopo averne parlato con Sofia Goggia e con il Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, in seguito al percorso di riabilitazione previsto per la campionessa olimpica di discesa libera dopo l’infortunio occorsole domenica scorsa a Cortina d’Ampezzo.

Questo l’elenco degli iscritti con le Federazioni di appartenenza:

Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) – 86 atleti (51 uomini, 35 donne)
BIATHLON (10)
Uomini (5): Didier Bionaz, Thomas Bormolini, Tommaso Giacomel, Lukas Hofer, Dominik Windisch.
Donne (5): Michela Carrara, Samuela Comola, Federica Sanfilippo, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer.
BOB (9)
Uomini (8): Patrick Baumgartner, Lorenzo Bilotti, Eric Fantazzini, Robert Mircea, Josè Delmas Obou, Alex Pagnini, Mattia Variola, Alex Verginer.
Donne (1): Giada Andreutti.
COMBINATA NORDICA (4)
Uomini: Iacopo Bortolas, Raffaele Buzzi, Alessandro Pittin, Samuel Costa.
FREESTYLE (5)
Uomini (2): Simone Deromedis, Leonardo Donaggio.
Donne (3): Silvia Bertagna, Lucrezia Fantelli, Jole Galli.
SALTO (2)
Uomini (1): Giovanni Bresadola.
Donne (1): Jessica Malsiner.
SCI ALPINO (16)
Donne (9): Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nadia Delago, Nicol Delago, Lara Della Mea, Sofia Goggia, Anita Gulli, Francesca Marsaglia.
SCI DI FONDO (12)
Uomini (6): Francesco De Fabiani, Davide Graz, Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori, Paolo Ventura.
Donne (6): Anna Comarella, Martina Di Centa, Caterina Ganz, Greta Laurent, Cristina Pittin, Lucia Scardoni.
SKELETON (3)
Uomini (2): Amedeo Bagnis, Mattia Gaspari.
Donne (1): Valentina Margaglio.
SLITTINO (8)
Uomini (5): Leon Felderer, Dominik Fischnaller, Kevin Fischnaller, Simon Kainzwaldner, Emanuel Rieder.
Donne (3): Verena Hofer, Andrea Voetter, Nina Zoeggeler.
SNOWBOARD (17)
Uomini (11): Daniele Bagozza, Edwin Coratti, Mirko Felicetti, Filippo Ferrari, Roland Fischnaller, Lorenzo Gennero, Emiliano Lauzi, Tommaso Leoni, Lorenzo Sommariva, Omar Visintin, Louis Philip Vito III.
Donne (6): Sofia Belingheri, Caterina Carpano, Lucia Dalmasso, Francesca Gallina, Michela Moioli, Nadya Ochner.
Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (FISG) – 32 atleti (21 uomini, 11 donne)
CURLING (6)
Uomini (5): Sebastiano Arman, Mattia Giovanella, Simone Gonin, Amos Mosaner, Joel Thierry Retornaz.
Donne (1): Stefania Constantini.
PATTINAGGIO DI FIGURA (9)
Uomini (5): Filippo Ambrosini, Marco Fabbri, Daniel Grassl, Matteo Guarise, Matteo Rizzo.
Donne (4): Nicole Della Monica, Rebecca Ghilardi, Charlene Guignard, Lara Naki Gutmann.
PATTINAGGIO DI VELOCITÀ (7)
Uomini (6): David Bosa, Davide Ghiotto, Andrea Giovannini, Michele Malfatti, Jeffrey Rosanelli, Alessio Trentini.
Donne (1): Francesca Lollobrigida.
SHORT TRACK (10)
Uomini (5): Andrea Cassinelli, Yuri Confortola, Tommaso Dotti, Pietro Sighel, Luca Spechenhauser.
Donne (5): Arianna Fontana, Cynthia Mascitto, Arianna Sighel, Arianna Valcepina, Martina Valcepina.

Articoli correlati
1 Commenti
Mag64

Auguri di cuore

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori