Home / Tendenze / Giornata della Memoria, dieci medaglie d’onore in ricordo delle vittime

Giornata della Memoria, dieci medaglie d’onore in ricordo delle vittime

Saranno consegnate ai parenti dal Prefetto Domenico Lione, giovedì 27 gennaio a Pordenone e Cavasso Nuovo

Giornata della Memoria, dieci medaglie d’onore in ricordo delle vittime

Il Giorno della Memoria, il 27 gennaio di ogni anno, si ricorda l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, la data simbolica per 'ricordare la Shoah le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati'.

Il Prefetto di Pordenone, Domenico Lione, in omaggio alle vittime di quel tragico ed oscuro periodo della storia del nostro Paese e dell’Europa e per conservarne il ricordo, in occasione del “Giorno della Memoria”, presenzierà a Pordenone alla deposizione di una corona al Monumento del Deportato in piazza Maestri del Lavoro e alla deposizione di una corona presso la targa commemorativa collocata in memoria della Shoah nella sede dell’ex provincia.


Nella medesima giornata, il Prefetto consegnerà presso l’Auditorium della Regione Fvg, a Pordenone, nell’ambito della presentazione del progetto 'Audiolibri' realizzato da 'Aned Pordenone', le medaglie d’onore concesse ai congiunti delle vittime: BRESSAN Valentino Fontanafredda – deportato a Stalag VI C Bathorn (D) dal 12/09/1943 al 03/09/1944; COVER Marcello Pordenone – deportato in Germania dal 18/09/1943 al 18/08/1945; ZAMARIAN Giovanni San Vito al Tagliamento deportato a Hammerstein, Krefeld, Bonn Duisdorf dal 08/09/1943 al 25/04/1945; ZANON Giovanni Porcia – deportato a Fallingbostel dal 09/09/1943 al 01/04/1945; ZANON Silvio Porcia – deportato a Mauthausen dal 09/09/1943 al 21/01/1945.

Sempre nella stessa giornata, nel pomeriggio, il Prefetto si recherà presso il Municipio del Comune di Cavasso Nuovo dove consegnerà le medaglie d’onore ai congiunti delle vittime: BELLOTTO Don Giacomo Meduno – deportato a Dachau dal 26/06/1944 al 31/05/1945; MARALDO Franco Cavasso Nuovo – deportato a Mauthausen dal 07/02/1945 al 10/04/1945; MARIN Don Eugenio Spilimbergo – deportato a Dachau il 28/02/1945; SERENA Franco Cavasso Nuovo – deportato a Mauthausen dal 07/02/1945 al 10/03/1945; TRAMONTIN Luigi Cavasso Nuovo – deportato a Hersbruck dal 29/01/1945 al 09/04/1945.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori