Home / Viaggi / Verso Pechino 2022, gli azzurri di sci alpino si allenano sullo Zoncolan

Verso Pechino 2022, gli azzurri di sci alpino si allenano sullo Zoncolan

Da domani in azione sulla Tamai 2 i gigantisti Hannes Zingerle e Riccardo Tonetti. Fino a domenica le slalomiste Anita Gulli e la tarvisiana Lara Della Mea

Verso Pechino 2022, gli azzurri di sci alpino si allenano sullo Zoncolan

Lo Zoncolan si conferma pista di allenamento delle squadre azzurre dello sci alpino in vista delle prossime gare olimpiche cinesi: da domani a venerdì saranno i gigantisti Hannes Zingerle e Riccardo Tonetti a cimentarsi sui tracciati posizionati dai tecnici della nazionale sulla pista Tamai 2, le cui caratteristiche sono molto simili a quelle del gigante olimpico e proprio per questo motivo la Fisi ha optato per questa scelta.

Purtroppo, non ci sarà il vicecampione mondiale di questa disciplina, il trentino Luca De Aliprandini che, dopo la brutta caduta nella prima manche di Adelboden, in Coppa del Mondo, ha preferito un periodo di riposo in attesa della gara del 13 febbraio.

Da venerdì fino a domenica sarà il turno delle slalomiste azzurre, la torinese Anita Gulli e la tarvisiana Lara Della Mea che si alleneranno, sempre sulla Tamai 2, in vista della partenza per Pechino.

Anche in questa occasione la montagna del Friuli Venezia Giulia ha confermato di dimostrarsi all’altezza delle aspettative degli atleti e della Federazione, che negli ultimi anni hanno spesso scelto le località della regione per gli allenamenti grazie a disponibilità e capacità nella preparazione delle piste da parte dello staff di PromoTurismoFvg.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori